Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

India, stuprata da gruppo e gettata da auto


India, stuprata da gruppo e gettata da auto
14/01/2013, 18:40

Una ragazza indiana di 18 anni e' stata ricoverata in un ospedale del West Bengala la settimana scorsa dopo essere stata violentata da un gruppo di persone e poi gettata da un veicolo in corsa sul bordo di una statale nel distretto di Dinajpur.

Lo scrive oggi l'agenzia di stampa indiana Ians. Questo nuovo drammatico episodio si aggiunge a quelli segnalati nelle ultime settimane di violenze contro le donne in tutta l'India dopo l'atroce stupro e assassinio da parte di un branco di una ragazza di 23 anni su un autobus a New Delhi.

Subimal Pal, ufficiale della polizia di Islampur, ha spiegato che la vittima del West Bengala ''e' stata trovata giovedi' scorso in stato di incoscienza e ferita sul bordo della statale nazionale 31. Dopo una sua dichiarazione, abbiamo registrato una denuncia di stupro collettivo nei confronti di sconosciuti''. ''La ragazza - ha poi detto Pal - e' originaria di Tamluk (East Midnapore) ed e' attualmente ricoverata in un ospedale di Siliguri. Stiamo aspettando i risultati dei test realizzati per verificare i fatti e per il momento non vi sono stati arresti''.

I medici hanno indicato che ''la giovane e' traumatizzata e non parla con nessuno, e che comunque le sue condizioni sono stabili''. ''Abbiamo chiesto per lei una assistenza psicologica che la aiuti a superare l'esperienza'', hanno detto.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©