Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Allarme di Wildlife Protection Society: morte 51 tigri

India, uomo uccide una tigre per curare impotenza

Pensava che gli organi del felino fossero afrodisiaci

India, uomo uccide una tigre per curare impotenza
07/12/2011, 12:12

NEW DELHI - Un guardiaparco di una riserva naturale nell'India centro orientale è stato accusato di aver ucciso una tigre per rimuoverne alcuni organi interni considerati ''afrodiasiaci'' e utili contro l'impotenza sessuale, secondo una radicata credenza popolare diffusa in tutta l'Asia. A renderlo noto è stata la televisione privata Zee News. Purtroppo non si tratta di una caso isolato: secondo un rapporto di Wildlife Protection Society, dall'inizio dell'anno in India sono morte 51 tigri.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©