Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

INSULTI DI AL ZAWAHIRI AD OBAMA


INSULTI DI AL ZAWAHIRI AD OBAMA
19/11/2008, 15:11

Non un nero americano, ma un servo nero, cameriere dei bianchi: questo è Barack Obama, secondo il numero 2 di Al Qaeda, al Zawahiri. Che contrappone il presidente americano eletto ai "grandi neri americani" come li definisce lui, come Malcom X. Inoltre, affermando che Obama ha voltato le spalle alle sue radici, per appoggiare il sionismo, ha ricordato che l'idea di ritirare le truppe dall'Iraq per mandarle in Afghanistan è un progetto destinato al fallimento.

Queste frasi sono contenute in un file audio che gira su Internet, e la cui voce è attribuita ad al Zawahiri.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©