Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Ufficialmente dovrebbe trattarsi di un incidente

Iran: 15 morti per una esplosione in una base militare


Iran: 15 morti per una esplosione in una base militare
12/11/2011, 14:11

TEHERAN (IRAN) - Grande lutto in Iran per un incidente accaduto in una base militare delle Guardie della rivoluzione, situato una quarantina di chilometri ad ovest di Teheran. L'esplosione, devastante al punto da essere sentita a 45 Km. di distanza, nella capitale, ha provocato almeno 15 morti. Da quello che riferiscono le fonti ufficiali, l'esplosione è avvenuta durante il trasporto di un grosso carico di munizioni, per cause ancora da accertare. Comunque secondo quanto è riferito dalle autorità militari, è stato un incidente.
Tuttavia negli ultimi 12 mesi questo è il terzo incidente di questo genere che accade in Iran. Un po' troppo, anche considerando che l'addestramento dei pasdaran è affidato più all'entusiasmo di questi giovani che ad un intensivo e professionale studio delle armi e di tutto il resto.
Non è un mistero che da almeno due anni Israele e Stati Uniti stanno effettuando attentati terroristici, mediante gruppi come gli Jundallah o i Mujaheddin per il popolo, contro l'Iran, alcuni dei quali diretti contro gli scienziati che lavorano al programma nucleare. Tuttavia, per orgoglio nazionale, gli iraniani non ammetterebbero mai che sono stati vittime di un attentato in una loro base militare.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©