Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Iran, arrestata femminista a Teheran


Iran, arrestata femminista a Teheran
01/02/2009, 15:02

Prosegue la repressione in Iran nei confronti di individui impegnati in favore dei diritti civili o nell'attività di opposizione. Una femminista, Nafiseh Azad, è stata arrestata mentre raccoglieva firme per una petizione volta a cambiare le leggi islamiche che limitano i diritti delle donne. Decine di altre attiviste sono state condannate per aver preso parte alla campagna 'Un milione di firme'. Agli arresti è finito anche un attivista del sindacato degli insegnanti iraniani.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©