Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

In totale le manette scattate per 55 operatori

Iran: arrestati dieci giornalisti di siti web riformisti


Iran: arrestati dieci giornalisti di siti web riformisti
08/02/2010, 13:02

Dieci giornalisti sono stati arrestati negli ultimi giorni in Iran. La notizia arriva da alcuni siti web riformisti, i quali aggiungono che il numero dei giornalisti detenuti a Teheran sale a 55.
Notizie più dettagliate arrivano da “Kaleme”, il sito di Mir Hoossein Mousavi, principale esponente dell’opposizione. Secondo il sito web, tra sabato e domenica sono finiti in manette nove giornalisti ed un fotografo. Tra gli arrestati, continua il sito, c’è Akbar Montajabi, vice direttore del magazine “Iran Dokht”, vicino a Medhi Karroubi, altro leader dell’opposizione. “Parleman News”, il sito web della minoranza riformista in Parlamento, ha riferito che domenica è stata arrestata una giornalista che però non risulta nell’elenco diffuso da Kaleme; non è quindi chiaro se sia stata inclusa nella lista dei 55 operatori dell’informazione finiti in manette.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©