Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Trovato con un passaporto americano

Iran: catturato capo dei terroristi sunniti Jundallah


Iran: catturato capo dei terroristi sunniti Jundallah
23/02/2010, 11:02

TEHERAN - La Polizia iraniana ha arrestato questa mattina Abdul Malik Rigi, capo dei Jundallah ("Soldati di Allah"), organizzazione fondamentalista sciita, responsabile di numerosi attentati in territorio iraniano. In particolare agiva nella zona del Sistan-Beluchistan, ed era il ricercato numero 1 per le forze dell'ordine nazionali. Ne ha dato notizia la TV al-Alam.
Ma le notizie più preoccupante è quella che è stata data da Heydar Mosleh, Ministro dell'Intelligence dell'Iran, che ha comunicato che Rigi disponeva di un passaporto americano, per l'espatrio. Inoltre pare che il capo di Jundallah abbia passato le 24 ore precedenti al suo arresto all'estero, in una base americana.
Se le cose stanno così, sarebbe l'ennesima dimostrazione del fatto che gli USA stanno finanziando terroristi ed altri estremisti iraniani per creare opposizione o problemi al governo di Ahmadinejad.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©