Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Iran: condanna ridotta per Roxana Saberi, presto sarà liberata


Iran: condanna ridotta per Roxana Saberi, presto sarà liberata
11/05/2009, 13:05

La Corte d'Appello iraniana ha ridotto la condanna per la giornalista Roxana Saberi a due anni di reclusione con la condizionale, al posto degli otto anni del primo grado. La motivazione giuridica è nel fatto che gli USA non possono essere considerati dei nemici, in quanto non sono in guerra con l'Iran. E quindi la pena è stata ridotta; essendo stata concessa la condizionale, la donna sarà scarcerata a breve, come avevano anche annunciato gli avvocati della giornalista.
Probabilmente questa sentenza soddisferà sia i falchi che le colombe, in vista delle prossime elezioni presidenziali di giugno. Infatti, se questa condanna voleva essere un monito - come volevano i falchi - per chiunque pensi di intrattenere rapporti di qualunque tipo con gli USA, comunque abbiamo avuto una condanna e questo può soddisfare i più estremisti. D'altronde, il fatto che venga liberata in breve tempo, grazie alla condizionale, permetterà anche ad Ahmadinejad di gridare alla vittoria politica.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©