Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

La stanza era semplicemente strapiena

Iran: giornaliste costrette a stare a terra? Forse una bufala


Iran: giornaliste costrette a stare a terra? Forse una bufala
27/08/2013, 20:55

TEHERAN (IRAN) - C'è una foto che gira su Internet, quella qui in evidenza, dove si vedono alcune giornaliste che prendono appunti, durante una conferenza stampa, accovacciate per terra. E la notizia è stata diffusa in Italia e in Occidente come una dimostrazione del fatto che anche in Iran le donne sono vessate ed umiliate in ogni occasione; anche una occasione pubblica e ufficiale come una conferenza stampa. 
Ma l'agenzia di stampa iraniana Mehr ha risposto in un suo articolo che è stata data una visione distorta della realtà. E l'ha fatto pubblicando altre due foto, quelle contenute nella fotogallery, da dove si vede che la sala è strapiena, con molti giornalisti in piedi. 
Per carità, si può dire che le giornaliste sono poche rispetto ai maschi; si può dire che gli organizzatori hanno toppato nel prevedere l'afflusso dei giornalisti; ma se uno si trova più comodo a sedersi per terra che a stare in piedi, è un problema suo. Certo che in Italia questo non potrebbe succedere: solitamente le giornaliste hanno la minigonna. E sedersi per terra significa far vedere a tutti di che colore si hanno le mutandine 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.