Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

IRAN, GRAZIATO 17ENNE


IRAN, GRAZIATO 17ENNE
28/10/2008, 09:10

Iman Hashemi, condannato a morte a 17 anni per un omicidio presumibilmente commesso dal fratello, poi suicidatosi, è stato graziato il 14 ottobre 2008 dopo aver ottenuto il perdono della famiglia della vittima. Ha trascorso nel braccio della morte quasi due anni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©