Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Iran, Khamenei pubblica sue foto in salute su sito


Iran, Khamenei pubblica sue foto in salute su sito
18/10/2009, 09:10


Per sgombrare il campo dalle voci che da giovedi' lo davano per morto o in coma il sito web dell'ayatollah Ali Khamenei ha distribuito diverse foto della Guida Suprema in compagnia di Mahmoud ahmdinehad e del presidente senegalese Abdoulaye Wade, ricevuto ieri a Teheran in qualità di presidente di turno dell'Organizzazione della Conferenza Islamica (Oic). Le foto mostrano Khamenei seduto in poltrona con alla sua destra su un divano Wade e l'omologo iraniano Ahmadinehad. Un'altra inquadratura mostra la Guida Suprema e Wade seduti con sullo sfondo la foto del padre della Repubblica islamica, l'ayatollah Ruhollah Khomeini. Alcuni siti web dell'opposizione avevano riferito che da lunedi il settantenne Khamenei dopo un collasso era stato ricoverato in coma in una clinica privata di Teheran. In precedenza il sito web di Khamenei aveva diffuso il testo del contenuto dei colloqui con Wade in cui la Guida Suprema aveva esortato i 57 Paesi dell'Oic a fare di piu' per i palestinesi. "L'obiettivo dell'Oic e' quello di seguire la questione palestinese e pertanto l'Oic ha un'importante responsabilita'" su questa materia, si legge sul sito di Khamenei. Nel comunicato la Guida Suprema iraniana lamenta come "oggi i palestinesi siano effettivamente oppressi e lasciati soli nelle loro necessita' a causa di una mossa calcolata del mondo islamico" Nel testo diffuso in rete Khamenei ha negato che l'Iran stia cercando una soluzione militare al conflitto israelo-palestinese: "Affermare che l'Iran stia tentando di distruggere il regime sionista (Israele) militarmente e' una bugia diffusa dai media occidentali (dimenticando l'auspicio del presidente Mahmoud Ahmdinejad di 'cancellare lo Stato ebraico dalle mappe',ndr). La Repubblica islamica ha proposto un piano logico e ragionevole", ha concluso referendum all'idea di un referendum da indire per decidere il futuro di Israele, o'a Striscia di Gaza e la Cisgiordania.

Commenta Stampa
di V.R.
Riproduzione riservata ©