Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Segnali positivi nei rapporti con l'Occidente

Iran: "Non svilupperemo bomba atomica. Pronti all'accordo"


Iran: 'Non svilupperemo bomba atomica. Pronti all'accordo'
19/09/2013, 09:18

WASHINGTON - Novità importanti dall'Iran, dove il presidente Hassan Rohani, ha assicurato che il suo paese non svilupperò armi nucleari e che il suo governo ha l'autorità sufficiente per trovare un accordo che ponga fine al conflitto con l'Occidente sul programma nucleare iraniano. "In nessuna circostanza svilupperemo armi di distruzione di massa, comprese le armi nucleari" ha sottolineato Rohani. "Non abbiamo mai perseguito o cercato un'arma nucleare e non lo faremo". Il presidente iraniano ha inoltre dichiarato che, nonostante il sistema politico iraniano sia fortemente influenzato dall'ayatollah Ali Khamenei, il suo governo ha "tutti i poteri e un'autorita completa" sul programma nucleare, potendo contare sulla Guida Suprema per il dialogo con l'Occidente. Rohani ha definito "costruttivo" il contatto iniziale con il presidente Barack Obama ed auspica un cambiamento in positivo nei rapporti con gli Stati Uniti e con l'occidente. Infine, il ricordo circa l'invio di una missiva poco dopo il suo arrivo al potere, al quale Obama ha risposto con una lettera, alla quale Rohani ha così commentato: "Dal mio punto di vista, il tono (della lettera di Obama) e' stato positivo e costruttivo".

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©