Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Il bilancio provvisorio è di 7 morti e centinaia di feriti

Iran, sisma di 6,5 gradi Richter


Iran, sisma di 6,5 gradi Richter
21/12/2010, 08:12

IRAN - Un sisma di magnitudo 6,5 gradi Richter ha colpito ieri sera una zona dell'Iran meridionale, a circa 215 Km a sud ovest della città di Zahedan, nella provincia di Kerman, provocando terrore e devastazione.
Il terremoto è stato avvertito alle ore 22,10 (le ore 19,40 in Italia), e l'epicentro del sisma è stato localizzato a Fahraj, a 213 chilometri da Zahedan, a 12,4 chilometri di profondità.
Sono stati duramente colpiti tre villaggi e il bilancio provvisorio è di almeno 7 morti e centinaia di feriti.
Un funzionario della provincia di Kerman ha riferito che non è possibile stimare un numero preciso di morti dal momento che accedere ai villaggi tra le montagne è molto complicato; ma si teme che in quelle zone vi siano ancora diverse decina di vittime del sisma. Lo stesso governatore della provincia, Esmail Najjar, ritiene che la vastità dei danni avrebbe provocato un numero di vittime molto più elevato.
Nella provincia del Kerman si trova anche la città di Ban, che già nel 2003 fu devastata da un terribile terremoto che provocò la morte di circa 31mila persone.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©