Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Kamikaze si fa scoppiare nel quartier generale della polizia

Iraq, ambulanza bomba a Diyala: 14 morti e 64 feriti


Iraq, ambulanza bomba a Diyala: 14 morti e 64 feriti
19/01/2011, 16:01

BAQUBA – È di almeno 13 morti e 64 feriti, il bilancio provvisorio dell’ennesimo attacco kamikaze in Iraq, questa volta nella provincia orientale di Diyala.
L’attentatore si è fatto saltare a bordo di un’ambulanza, carica di esplosivo, nei pressi del quartier generale della polizia irachena a Baquba. A renderlo noto lo stesso medico dell’ospedale cittadino.
Baquba, da tempo roccaforte di Al Qaeda, è diventata una delle zone meno sicure e più violente di tutto il paese. Tutto questo a sole 24 ore dall’altra carneficina compiuta a Tikrit, a nord di Baghdad, sempre da un kamikaze e costata la vita a 50 persone.

Aggiornamento delle ore 18: 40
È salito a 14 il numero delle vittime dell’attentato kamikaze.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©