Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Iraq: arrestato il presunto capo di Al Qaeda


Iraq: arrestato il presunto capo di Al Qaeda
23/04/2009, 14:04

Abu Omar al Baghdadi è ritenuto il rappresentante di Al Qaeda in Iraq, nonchè il leader del fantomatico Stato islamico dell'Iraq. Ma da oggi, secondo quanto riferito dalla TV irachena, è solo un altro prigioniero nelle mani dell'esercito USA.

Al Baghdadi era considerato una sorta di fantasma, in quanto non esistevano sue foto pubbliche e, nei video in cui parlava, c'era un attore che ne assumeva il ruolo. Tanto che alcuni avevano pensato che non esistesse un "al Baghdadi", ma che fosse solo un nome scelto per depistare le indagini. Ma con questo il pericolo non è finito. Sia perchè Al Qaeda ha dimostrato di saper sostituire rapidamente i suoi uomini; sia perchè c'è l'egiziano Al Masri che ha dimostrato notevoli capacità operative e che adesso è il prossimo che guiderà gli attacchi terroristici in Iraq.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©