Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Iraq: condannato a 3 anni per lancio di scarpe a Bush


Iraq: condannato a 3 anni per lancio di scarpe a Bush
12/03/2009, 10:03

E' stato condannato a tre anni di carcere Muntazar al Zaidi, il giornalista iracheno che il 14 dicembre lancio' le sue scarpe contro George W. Bush, nel corso della sua ultima conferenza stampa in Iraq da presidente degli Stati Uniti. Lo riferisce con una striscia ''urgente'' in sovrimpressione la Tv al Baghdadiya, l'emittente per la quale lavorava al Zaidi.

al Zaidi, che ha 30 anni e che con il suo gesto e' diventato una sorta di 'eroe' per molti iracheni e molti arabi, ha contestato il capo di imputazione, ovvero ''aggressione ad un capo di Stato straniero'', reato per il quale rischiava fino a 15 anni di carcere. Bush, ha affermato, ''non era in visita ufficiale. Non poteva essere ospite in un Paese che occupa'' con le sue truppe.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©