Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Era il braccio destro di Saddam Hussein

Iraq: condannato a morte Alì il chimico


Iraq: condannato a morte Alì il chimico
17/01/2010, 10:01


BAGHDAD - Un tribunale iracheno ha condannato oggi a morte Ali Hassan al Majid, detto "Ali il chimicò, il braccio destro dell'ex presidente Saddam Hussein considerato tra i responsabili della strage di curdi di Halabja. Lo ha annunciato la tv di stato irachena. 'Ali il chimico', uno degli ultimi collaboratori di Saddam Hussein ad essere processato, è stato condannato all'impiccagione per aver ordinato nel 1998 un bombardamento con gas letali sul villaggio curdo di Halabja. Nell'attacco morirono circa 5000 civili.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©