Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

IRAQ: GIAPPONE RITIRA LA SUA TRUPPE ENTRO LA FINE DELL'ANNO


IRAQ: GIAPPONE RITIRA LA SUA TRUPPE ENTRO LA FINE DELL'ANNO
11/09/2008, 07:09

Nonostante i comandi militari statunitensi facciano sfoggio di sicurezza, quando parlano della situazione in Iraq o in Afghanistan, ogni giorno succede qualcosa di negativo. E così ieri la nota negativa è stato l'annuncio, fatto dal Ministro della DIfesa giapponese Yoshimasa Hayashi, che il Giappone ritirerà le sue truppe dall'Iraq entro fine anno. Si tratta di un contingente dell'aviazione militare nazionale, definita come ASDF (Air self defence force, "Forza aerea di autodifesa"), col relativo personale di terra addetto alla manutenzione e al rifornimento dei mezzi aerei.

E' chiaro, si tratta di una cosa minima, rispetto ai 130 mila soldati attualmente presenti indebitamente in Iraq, ma è un segnale preoccupante.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©