Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Iraq: soldato USA uccide quattro commilitoni prima di suicidarsi


Iraq: soldato USA uccide quattro commilitoni prima di suicidarsi
11/05/2009, 17:05

Un soldato americano, a Baghdad, ha ucciso quattro commilitoni  e ne ha feriti altri, prima di spararsi alla testa. E' successo a Camp Liberty, la base americana che si trova vicino all'aeroporto della capitale. Il soldato in questione soffriva di depressione; ed è esploso in un raptus che ha provocato quattro morti.
La notizia è stata resa nota da Washington, ma nessun altro dettaglio è stato comunicato

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©