Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Rischia di salire la tensione con la Gran Bretagna

Irlanda: ancora un attacco, ucciso un poliziotto


Irlanda: ancora un attacco, ucciso un poliziotto
10/03/2009, 08:03

Dopo l'attacco di sabato sera, in cui morirono due soldati inglesi, nuovo attacco contro le forze di sicurezza in Irlanda. Anche questa volta, le modalità di azione sono tipiche dell'agguato militare: una telefonata alla Polizia che avvisa di "movimenti sospetti" nei pressi di una scuola, la pattuglia che viene inviata a controllare e che, nel momento in cui scende dall'auto, viene fatta segno di numerosi colpi di armi da fuoco. Uno dei poliziotti è stato gravemente ferito. Il collega è riuscito a farlo entrare in macchina e a portarlo in ospedale, ma vi è giunto agonizzante ed è morto poco dopo. Non ci sono state ancora rivendicazioni, ma si pensa che i responsabili siano gli uomini della "Real IRA", un'ala estremista e scissionista dell'IRA che ha continuato ad agire dopo che l'associazione madre ha deposto le armi nel 1997.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©