Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Stime della polizia. I media: danni per 550 milioni

Israele, 42 morti nell'incendio nella regione del Carmelo


Israele, 42 morti nell'incendio nella regione del Carmelo
06/12/2010, 11:12

GERUSALEMME - E’ di 42 morti il bilancio finale dell'incendio boschivo sviluppatosi in Israele, nella regione settentrionale del Carmelo. Gli sforzi per domare le fiamme, divampate giovedì, sono stati favoriti dalle piogge notturne, rare in un inverno solitamente secco per Israele. Molte delle vittime erano guardie carcerarie mandate ad evacuare una prigione nelle montagne del Carmelo, a sud del porto di Haifa. Il capo della polizia di Haifa, Ahuva Tomer, rimasta gravemente ferita nell'opera di spegnimento, è morta oggi, ha annunciato la sua famiglia. I media israeliani, che hanno stimato i costi dei danni in circa 550 milioni, hanno detto che la maggior parte dei vigili del fuoco stranieri che hanno risposto all'appello del primo ministro Benjamin Netanyahu ripartiranno in giornata.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©