Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Fanno parte delle 5000 abitazioni decise per rappresaglia

Israele accelera la costruzione di 942 alloggi a Gerusalemme Est


Israele accelera la costruzione di 942 alloggi a Gerusalemme Est
25/12/2012, 20:21

GERUSALEMME - Regola di Natale all'israeliana, per i palestinesi: è stata decisa l'accelerazione della costruzione di un primo gruppo di 942 nuove abitazioni a Gerusalemme Est (la parte abitata dagli arabi) riservate ad ebrei. Una volta appaltate le costruzioni, niente potrà impedire questo ennesimo abuso verso gli arabi di Israele. 
QUesto lotto di 942 abitazioni fa parte delle 5000 che il governo israeliano ha approvato all'indomani della decisione Onu di riconoscere la Palestina come Stato non membro osservatore. Abitazioni che sono finalizzate a spezzare la CIsgiordania in due parti isolate, una parte a nord ed una parte a sud. In mezzo le colonie illegali israeliane, con i muri di protezione e il filo spinato a rinchiudere i palestinesi in una gabbia. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©