Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Domani i funerali nel parlamento israeliano

Israele: allestita la camera ardente per Ariel Sharon


Israele: allestita la camera ardente per Ariel Sharon
12/01/2014, 18:30

GERUSALEMME  - Le spoglie dell'ex premier israeliano Ariel Sharon,  deceduto sabato a Tel Aviv a 85 anni dopo 8 anni di coma, sono esposte da  oggi in una camera ardente allestita nella Knesset, il Parlamento israeliano a Gerusalemme.  Sono già tante  le persone che gli stanno rendendo omaggio, ma la  polizia prevede l’arrivo  di migliaia di persone  che arriveranno  da vari punti del Paese, per cui e' stato allestito anche un servizio di trasporto dagli ingressi cittadini fino alla sede del Parlamento. Domani  la cerimonia ufficiale per l'addio all'ex-primo ministro comincerà alle 9:30 (le 8:30 in Italia) con una cerimonia ufficiale nella stessa Knesset. Alle esequie e' previsto l'arrivo di numerose personalità , tra cui il vice-presidente Usa, Joe Biden, l'inviato speciale del Quartetto per il Medio Oriente, Tony Blair, il ministro degli Esteri tedesco, Frank-Walter Steinmeier.  Per suo espresso desiderio, Sharon sarà  sepolto sempre domani nel suo ranch, la fattoria dei Sicomori, nel deserto del Negev, vicino alla tomba di sua moglie Lili; la sepoltura avverrà  però in forma strettamente privata, con pochi partecipanti.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©