Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ISRAELE: BOMBARDAMENTI A GAZA, ALMENO 6 MORTI


ISRAELE: BOMBARDAMENTI A GAZA, ALMENO 6 MORTI
05/11/2008, 14:11

Il governo israeliano ha festeggiato l'elezione del nuovo presidente statunitense attaccando le abitazioni a Gaza, con un raid terrestre e con bombardamenti. L'esercito con la stella di David riferisce che sono stati uccisi sei miliziani di Hamas, ma ovviamente non fa menzione di quanti civili sono stati uccisi o feriti.

I palestinesi hanno risposto con un lancio di razzi, che hanno colpito diverse località nella zona del Neghev, ma senza fare danni a persone o cose. Israele ha dichiarato lo stato di emergenza in quell'area. Hamas ha chiesto l'intermediazione dell'Egitto per salvare la tregua, attraverso la diplomazia. Il vice Ministro della Difesa israeliano, Vilnay, ha detto che Israele è interessato a mantenere la calma nella regione.

Ma a giudicare da quel che accade, sembra solo che Israele voglia la calma che otterrebbe trasformando i territori palestinesi in un immenso cimitero.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©