Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Persone costrette a bere uranio sciolto in succo di frutta

Israele: esperimenti con la radioattività su cavie umane



Israele: esperimenti con la radioattività su cavie umane
19/07/2010, 14:07

TEL AVIV (ISRAELE) - La notizia non è recente, ma mi è stata segnalata solo da poco. A parlarne una fonte insospettabile, Russia Today, che ha intervistato giornalisti ed attivisti israeliani: l'esercito di Tel Aviv ha iniziato a fare esperimenti sugli effetti della radioattività sulle persone. E per farlo ha fatto bere loro del succo d'arancia in cui era stato sciolto dell'uranio. Nell'intervista si parla anche di volontari, ma in molti casi si è trattato anche di prigionieri palestinesi.
In realtà si sa cosa succede: l'uranio è un metallo troppo pesante e l'organismo non riesce ad eliminarlo. Quindi finisce con l'accumularsi nei reni o nel fegato, dopo di che cominciano tumori, leucemie, problemi sia al sistema circolatorio che ai globuli bianchi, danni alle ossa, osteoporosi e così via. Se la dose è alta, la tossicità del composto e la sua radioattività portano alla morte. Probabilmente gli esperimenti servono anche per valutare esattamente qual è la dose letale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©