Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ISRAELE: FILMATO ONG DIMOSTRA ABUSI E VIOLENZE SU PALESTINESI


ISRAELE: FILMATO ONG DIMOSTRA ABUSI E VIOLENZE SU PALESTINESI
21/07/2008, 11:07

Non che fosse una novità, per chi conosce la realtà israeliana, il fatto che vengano continuamente e sistematicamente commessi abusi sui palestinesi da parte dei soldati israeliani. Ma di solito nessuno ne parla e quindi ufficialmente non esistono. Così ha destato scalpore il fatto che il gruppo per i diritti umani israeliano "BT'selem" abbia reso noto un video, da loro girato, in cui si vede un gruppo di soldati che compiono atti di violenza contro un gruppetto di pacifici dimostranti palestinesi. In particolare si vede un soldato, che è poi stato arrestato, che spara un proiettile di gomma a distanza estremamente ravvicinata contro il 27enne Ashraf Abu Rahma, dopo averlo bendato e legato. Può sembrare una sciocchezza, ma i proiettili di gomma sparati a distanza ravvicinata da un'arma militare possono uccidere. E se non uccidono producono serie lesioni. Il fatto è avvenuto il 7 luglio scorso, presso il villaggio di Na'alin, in Cisgiordania, dove si svolgeva una pacifica dimostrazione contro la presenza del muro che isola la parte palestinese del territorio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©