Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

E' il candidato alla successione di Peres

Israele, ministro accusato di abusi sessuali


Israele, ministro accusato di abusi sessuali
24/03/2014, 15:57

TEL AVIV - Silvan Shalom, classe 1958, è membro del Knesset dal 1992 e appartiene alla detsra israeliana. Il suo nome è salito alla ribalta internazionale in qualità di candidato dal governo Netanyahu alla successione di Shimon Peres come capo dello Stato.

Per lui, però, sono appena iniziati i problemi: sono arrivate le accuse di una donna che denuncia molestie sessuali attribuite al ministro Silvan Shalom. I fatti - ancora non accertati - risalirebbero al 1999 e risultano coperti da prescrizione.

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©