Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ISRAELE, NIENTE PIU' CLUSTER BOMB AMERICANE


ISRAELE, NIENTE PIU' CLUSTER BOMB AMERICANE
30/09/2008, 17:09

Israele ha deciso di ridurre l'acquisto di cluster bomb dagli Stati Uniti , preferendo impiegare quelle prodotte localmente da un'azienda statale. Il cambiamento ha lo scopo di evitare di attrarre l'attenzione e la riprovazione internazionale come è avvenuto durante gli ultimi giorni della guerra in Libano, quando Israele ha disseminato i territori al confine di bombe a grappolo. Con centinaia di mine più piccole al suo interno, le cluster bomb si spargono sul terreno quando vengono lanciate, restando attive e colpendo indiscriminatamente per anni. Si calcola che venti persone siano già morte e quasi duecento siano rimaste ferite in Libano per le mine sparse dagli aerei israeliani. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©