Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Lo dice France Press, ma è un timore diffuso

Israele: pericolo elezioni dopo le dimissioni di Lieberman


Israele: pericolo elezioni dopo le dimissioni di Lieberman
16/11/2018, 17:57

TEL AVIV (ISRAELE) - In Israele si dovrebbe andare presto ad elezioni anticipate, dopo le dimissioni del Ministro della Difesa Avigdor Lieberman, uno degli esponenti più estremisti dell'attuale governo. Lo riferisce l'agenzia di stampa France Press, citando fonti del governo israeliano. 

In realtà, questo timore era su tutti i giornali israeliani, di solito messo tra le righe. Questo perchè il Governo Netanyahu ha una maggioranza risicata nella Knesset, il Parlamento israeliano. E quindi anche la decine di deputati del partito di Lieberman sono essenziali per avere una maggioranza. 

Il vero problema è che sono elezioni che non cambiano nulla. Circa il 70% degli israeliani vota per partiti di destra e di estrema destra che presentano sempre lo stesso programma, incentrato sull'usare le terre dei palestinesi per ingrandire le colonie israeliane. E quindi votare non cambierà nulla. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©