Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ISRAELE: PROPOSTO OSCURAMENTO SITI WEB PORNOGRAFICI


ISRAELE: PROPOSTO OSCURAMENTO SITI WEB PORNOGRAFICI
27/02/2008, 17:02

Il partito israeliano ortodosso Shas dopo aver attribuito ai gay la colpa dei terremoti, ne ha tirata fuori un'altra: oscurare i siti web pornografici e violenti, ufficialmente per proteggere i bambini. In realtà è una legge che la Knesset difficilmente approverà, perchè troppo oscurantista.

Però è interessante notare l'assoluta coincidenza tra il partito Shas, il Vaticano e i talebani. chissà come mai.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati