Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

"Attacchiamo coloro che ci fanno del male"

Israele risponde agli attacchi siriani


Israele risponde agli attacchi siriani
19/03/2014, 19:15

DAMASCO- Israele risponde al regime israeliano agli attacchi che in quattro giorni hanno devastato le alture del Golan. Jet israeliani hanno colpito una serie di postazioni militari di Damasco: è la rappresaglia all’esplosione della bomba che 12 ore prima aveva ferito quattro soldati di Tel Aviv.

Il governo di Benjamin Nethanyahu accusa il regime di Bashar al-Assad di aiutare i militanti di Hezbollah contro Israele.

"Elementi siriani non solo hanno permesso, ma hanno collaborato nell’attacco contro le nostre forze. La nostra politica è molto chiara, attacchiamo coloro che ci fanno del male e cerchiamo di contrastare, per quanto possiamo, il trasferimento di armi via mare e via terra. Di tanto in tanto dobbiamo concludere operazioni aggressive, come abbiamo hanno appena fatto, per garantire la calma". Questo è quanto dichiara il Primo ministro Nethanyahu.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©