Dal mondo / America

Commenta Stampa

Sarebbe sotto controllo uno dei suoi telefonini

Israele spia il presidente Trump, ma il governo nega


Israele spia il presidente Trump, ma il governo nega
13/09/2019, 17:12

WASHINGTON (USA) - Secondo quanto riferisce "Il Politico", Donald Trump sarebbe stato spiato almeno negli ultimi due anni da Israele. Il servizio segreto israeliano avrebbe intercettato le telefonate fatte con uno dei suoi tre telefonini (gli altri due sono stati modificati dalla NSA per renderli non intercettabili). Si tratta di telefonate fatte con amici e confidenti, quindi non si sa quali segreti i servizi segreti israeliani possano aver intercettato. Il governo israeliano nega la circostanza e anche Trump ha detto di non credere che Netanyahu lo intercetti. 

Ma i servizi segreti non si fermano davanti a queste piccolezze. E quando possono, spiano anche gli alleati. Nel 1987 Jonhatan Pollard venne condannato all'ergastolo perchè spiava gli Usa per conto di Israele; ma si dice che Israele sia in grado di spiare tutti i Paesi occidentali. Del resto, i soldi per corrompere qualche funzionario pubblico non gli mancano e hanno un ufficio dove si concentrano tutte le scoperte tecnologiche del settore più recenti. E inoltre possono contare sulla fedeltà di funzionari pubblici di religione ebrea, che di solito preferiscono restare fedeli ad Israele che non alla patria dove sono nati. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©