Dal mondo / America

Commenta Stampa

Jordan Romero, sull'Everest a 13 anni


Jordan Romero, sull'Everest a 13 anni
22/05/2010, 14:05

L’americano Jordan Romero ha seguito la scia della sua ‘collega’ Jessica Watson, la sedicenne australiana che ha compiuto da sola il giro del mondo in barca a vela. Lui, tredicenne, è diventato il più giovane della storia a salire sulla vetta più alta del mondo, l’Everest. Jordan è salito a 8848 metri d’altezza, detronizzando il suo ‘predecessore’ Temba Tsheri, un nepalese di sedici anni.

Il percorso del giovane americano è cominciato da Kathmandu, ha attraversato il confine del Nepal e ha scalato la montagna sul versante nord-est. Jordan ha impiegato un anno intero per prepararsi a questa impresa ed ora si gode le sue soddisfazioni.

“Il sogno si è materializzato” – ha scritto sul suo sito (www.jordanromero.com) – “Sono felicissimo. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto ed incoraggiato durante il progetto”.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©