Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

E' il luogo più protetto dell'Afghanistan

Kabul: attacco al palazzo presidenziale, morti gli assalitori


Kabul: attacco al palazzo presidenziale, morti gli assalitori
25/06/2013, 09:16

KABUL (AFGHANISTAN) - Attacco questa notte al palazzo presidenziale di Kabul, capitale dell'Afghanistan. Un commando, pare formato da tre uomini, ha assaltato il palazzo, scatenando un conflitto a fuoco con la Polizia afgana. Il bilancio è di tre assalitori morti e nessun poliziotto ferito, dopo un'ora e mezza di conflitto a fuoco. 
Il palazzo presidenziale è il luogo più sicuro dell'Afghanistan: ha un sistema di protezione di 25 check point che filtrano il personale di passaggio. Ma, secondo la Polizia afgana, i tre attentatori hanno usato dei documenti falsi per superare questo cordone senza problemi e scatenare l'attacco.
La zona protetta comprende, oltre il palazzo di Karzai, anche il Ministero della Difesa, la sede locale della Cia, l'Ambasciata Usa e diversi altri edifici governativi di rilievo.  
L'attacco è stato rivendicato, via SMS, da Zabihullah Mujahid, portavoce dei talebani.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©