Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Blitz ancora in corso, almeno 50 morti

Kabul: hotel sequestrato dai talebani, molti occidentali sotto sequestro

Forze di polizia e soldati americani circondano la zona

Kabul: hotel sequestrato dai talebani, molti occidentali sotto sequestro
29/06/2011, 00:06

KABUL – Dramma in corso nella capitale afghana, con un' irruzione lampo un commando di talebani ha messo sotto sequestro il più grande hotel della città.
''L'Intercontinental'', hotel tra i più noti e frequentati dagli occidentali, e' stato attaccato intorno alle ore 23:00, da numerosi uomini con armi pesanti e leggere, tra cui dai due ai sei kamikaze, mentre ospitava un importante incontro sul pianificato passaggio delle attivita' di sicurezza, dalla comunita' internazionale alle forze afghane.
L'edificio è ancora sotto sequestro ma la polizia ha circondato e isolato  la zona con l'aiuto dei soldati americani e tagliato la corrente elettrica alla struttura.
Ambulanze sono subito accorse sul posto e al momento secondo fonti non confermate, i miliziani avrebbero già ucciso almeno 50 ospiti dell'albergo.
Le persone che sono riuscite a fuggire indenni hanno spiegato che molti ospiti sarebbero tenuti in ostaggio dal commando: ''Mi sono buttato a terra quando cinque o sei uomini hanno fatto irruzione nella hall sparando. Poi sono entrati i poliziotti e sono riuscito a uscire''.
L'attentato è stato rivendicato dai talebani ma la polizia non ha ancora svelato la matrice autore dell'attacco.

Commenta Stampa
di Zaccaria Pappalardo
Riproduzione riservata ©