Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

KARADZIC: UDIENZA RINVIATA A GENNAIO


KARADZIC: UDIENZA RINVIATA A GENNAIO
28/10/2008, 13:10

E’ stata convocata per il 20 gennaio l’udienza di procedura al Tribunale penale internazionale dell’Aja per Radovan Karadzic, accusato di genocidio, guerra e crimini contro l’umanità. Oggi l’ex leader serbo, che ha deciso di assumere personalmente la sua difesa, è comparso davanti ai giudici annunciando di non essere pronto per la “status  conference” odierna, a motivo del ritardo con cui gli è stata fatta pervenire la versione in serbo del suo atto d’accusa. “Non sono pronto per l’udienza di oggi” - ha affermato Karadzic rivolgendosi al giudice Iain Bonomy, il quale si è lamentato dell'eccessiva lentezza delle procedure. “Sono già tre mesi e ancora non stiamo andando da nessuna parte” - ha detto Bonomy durante la breve udienza di oggi.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©