Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Al Shaabab autorizza l'uccisione di tutti gli ostaggi

Kenya: le forze speciali contro i terroristi nel centro commerciale


Kenya: le forze speciali contro i terroristi nel centro commerciale
23/09/2013, 09:04

NAIROBI (KENYA) - Questa mattina le forze speciali kenyote sono entrate nuovamente in azione nel centro commerciale di Nairobi, assaltato sabato scorso da un gruppo di terroristi, probabilmente estremisti del gruppo Al Shaabab. Dal momento dell'attacco, ci sono stati almeno 68 morti e oltre 200 feriti, ma c'è ancora un numero imprecisato di ostaggi, in particolare all'interno del supermercato. 
Non si sa ancora l'esito dell'attacco di questa mattina, ma testimoni hanno sentito molti colpi di arma da fuoco a cui sono seguite tre forti esplosioni. C'è paura su chi abbia usato l'esplosivo, dato che pare che sugli ostaggi siano stati messi dei giubbotti esplosivi.
Una preoccupazione ancora maggiore dato che un portavoce di Al Shaabab, Sheikh Ali Mohamud Rage, ha messo su un sito Internet un messaggio drammatico: "Autorizziamo i mujahedin all'interno del centro commerciale ad agire contro i prigionieri". 
Ma questo non diminuisce la determinazione del presidente kenyano Uhuru Kenyatta, che ha perso un nipote nell'attacco, ma che ha già affermato che non inetnde scendere a patti con i terroristi.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©