Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Gli animali sono stati ammazzati da bracconieri. Due arresti

Kenya, quattro elefanti uccisi in un'area protetta

Sono stati utilizzati machete, frecce e cavi elettrici

Kenya, quattro elefanti uccisi in un'area protetta
20/08/2012, 16:08

NAIROBI (KENYA) - Sono stati uccisi quattro elefanti di una specie protetta in via di estinzione nel parco nazionale di Tsavo nel Kenya meridionale. Gli animali sono stati ammazzati da un gruppo di bracconieri armati di machete, frecce e cavi elettrici. Un supplizio per i pachiderma che sono morti dopo una terribile agonia. Le autorità del luogo hanno arrestato due uomini ritenuti coinvolti nell'episodio e hanno sequestrato armi e le zanne prelevate dagli elefanti uccisi. Dall'inizio dell'anno sono stati uccisi 15 elefanti all'interno dell'area protetta di Tsavo. Quella dei bracconieri è una piaga alla quale stanno cercando di porre rimedio le autorità keniote. L'edizione online del quotidiano locale 'The Standard' ha riferito la notizia dell'uccisione dei 15 elefanti, ma un responsabile dell'area protetta di Tsavo ha spiegato che "il numero potrebbe essere più alto dato che molti casi non vengono denunciati".

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©