Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Khamenei: l'Iran non si lascerà ingannare dagli USA


Khamenei: l'Iran non si lascerà ingannare dagli USA
03/11/2009, 13:11

TEHERAN - Ancora una volta le autorità religioso-politiche dell'Iran si scagliano contro gli USA, nei loro discorsi. Questa volta tocca alla massima autorità religiosa, l'ayatollah Khamenei, che ha rivolto parole tutt'altro che conciliatorie, affermando che l'Iran non si sarebbe fatto fatto ingannare dagli USA, nè può credere che "una potenza arrogante" come quella statunitense voglia veramente avere un approccio conciliatorio con gli iraniani.
Il discorso probabilmente è riferito alla bozza della AIEA, che prevede l'instaurazione di una dipendenza dell'Iran dall'estero, mediante un arricchimento dell'uranio fatto all'estero, in Russia o in Francia. Per la teocrazia iraniana è una cosa inaccettabile e stanno facendo grosse pressioni su Ahmadinejad affinchè rifiuti il documento.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©