Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

KOSOVO, SANITA' IN SCIOPERO


KOSOVO, SANITA' IN SCIOPERO
13/10/2008, 17:10

Migliaia di medici e paramedici hanno dato inizio a uno sciopero per protestare contro le scarse condizioni di vita in cui versano. Un dottore guadagna, in Kosovo, 220 euro al mese, un infermiere 147. Sono circa 13mila le persone impiegate nella sanità e lo sciopero è iniziato dopo che le associazioni di categoria hanno rifiutato la proposta del governo che prevedeva un aumento di 44 euro per i prossimi tre mesi. I medici chiedono un aumento del 50 % e un provvedimento legislativo che introduca l'assicurazione sanitaria.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©