Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

La nave era scomparsa da alcune settimane

La Arctic Sea ritrovata al largo di Capo Verde


La Arctic Sea ritrovata al largo di Capo Verde
17/08/2009, 17:08

E’ stata finalmente trovata la Arctic Sea, nave battente bandiera maltese ma con a bordo equipaggio russo, scomparsa alcune settimane fa. Il ministro russo della Difesa, Anatoli Serdioukov, ha reso noto che l’imbarcazione è stata rintracciata alle 23 di domenica (ora italiana) a circa 300 miglia (500 km) da Capo Verde. L’intero equipaggio, ha proseguito il ministro, è vivo ed è stato trasferito sulla Ladny, una fregata russa cacciasommergibili. Non sono stati diffusi ulteriori dettagli, né è ancora noto cosa sia successo all’equipaggio in queste settimane.
La Arctic Sea era diretta al porto algerino di Bejaja, dove sarebbe dovuta arrivare il 4 agosto con un carico di legname finlandese dal valore di circa 1.6 milioni di euro. Il 24 luglio si è verificato però un assalto, al largo della Svezia, da parte di alcuni uomini mascherati che si sono spacciati per poliziotti antidroga. Il 28 luglio la nave ha contattato la guardia costiera di Dover, sulla Manica in Inghilterra, e due giorni dopo è stata scortata al largo di Brest, in Francia. Da quel momento in poi, della nave nessuna notizia. Il 14 agosto la Commissione Europea ha fatto sapere che la Arctic Sea era stata nuovamente assaltata, questa volta al largo del Portogallo; anche per questo episodio è stata però esclusa l’opera della ‘pirateria internazionale’. Lo stesso 14 agosto era giunta la notizia, poi smentita, dell’avvistamento dell’imbarcazione a 700 km da Capo Verde.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©