La Cina progetta un laser per distruggere i detriti spaziali - JulieNews - 1

Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Ma in realtà potrebbe essere un'arma

La Cina progetta un laser per distruggere i detriti spaziali


La Cina progetta un laser per distruggere i detriti spaziali
19/01/2018, 18:20

PECHINO (CINA) - Un gruppo di scienziati cinesi ha annunciato un progetto per liberare l'orbita terrestre da tutti i relitti di satelliti che ci sono. Si tratterebbe di una piattaforma spaziale armata di laser, che distruggerebbe questi relitti. 

Il problema è serio: ci sono circa 7500 tonnellate di detriti nello spazio, e ogni nuova missione spaziale rischia di scontrarsi con qualche vecchio satellite ormai in disuso che circola in orbita. Ma secondo molti questo annuncio della Cina nasconde un duplice obiettivo: dimostrare che possono lanciare un'arma laser in grado di colpire obiettivi a terra. Una minaccia spaziale, insomma. 

Non sarebbe una cosa nuova. In passato gli Usa pubblicarono delle foto fatte con i loro satelliti da cui si vedevano antiche rovine sepolte sotto qualche metro di terra. Sui giornali la notizia venne data come un aiuto alle scoperte scientifiche degli archeologi. Ma in realtà era un avvertimento preciso ai russi: "E' inutile che nascondiate gli ingressi dei silos con i vostri missili intercontinentali o i vostri sottomarini lanciamissili, perchè noi li vediamo comunque". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©