Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

LA COMMISSIONE EUROPEA APRE INDAGINE SULL'ITALIA PER LA CENTRALE ELETTRICA AL SULCIS


LA COMMISSIONE EUROPEA APRE INDAGINE SULL'ITALIA PER LA CENTRALE ELETTRICA AL SULCIS
16/07/2008, 12:07

Decisamente questo governo non riesce a farne una giusta. Poche settimane fa è stato approvato un progetto che prevede la costruzione di una centrale elettrica a carbone vicino alle miniere di carbone del Sulcis. Il problema nasce dal fatto che il progetto prevede sia il sovvenzionamento della costruzione della centrale, sia l'acquisto dell'energia dalla stessa prodotta a prezzi molto più alti di quelli di mercato. Si tratta di un aiuto di Stato illegale, per cui la Commissione Europea ha imposto all'Italia di bloccare il progetto ed ha avviato una indagine conoscitiva per verificare e valutare.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©