Dal mondo / Estremo Oriente

Commenta Stampa

Sito nucleare di Yongbyon

La Corea del Nord riavvierà reattore fermo da 2007


La Corea del Nord riavvierà reattore fermo da 2007
02/04/2013, 12:39

TOKYO – Secondo quanto riferisce la stampa locale, la Corea del Nord,  riavvierà il reattore nucleare da 5 megawatt di Yongbyon fermato nell'ambito degli accordi del 2007 raggiunti dal negoziato a Sei. Si tratta del tavolo multilaterale sull'abbandono delle ambizioni atomiche di Pyongyang in cambio di aiuti al quale partecipano le due Coree, Usa, Cina, Russia e Giappone, ma in stallo da dicembre 2008.

La mossa permetterà alla Corea Nord di estrarre plutonio dalle barre di combustibile esaurito, è stata annunciata dalla Kcna, riprendendo un portavoce del Dipartimento generale per l'energia atomica, secondo cui "saranno adottate tutte le misure per riavviare il reattore e per ristrutturare gli impianti associati" al fine di sviluppare le tecnologie nucleari e poter rispondere al fabbisogno energetico del Paese.

La decisione sarebbe  coerente con i propositi di Pyongyang di "rafforzare l'arsenale nucleare sia in termini di qualità sia di quantità" ed è funzionale alla necessità di risolvere la "grave" carenza di energia elettrica.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©