Dal mondo / America

Commenta Stampa

Intanto gli Usa vogliono ridurre gli ingressi legali

La Corte Suprema dà il suo ok al "muslim ban" di Trump


La Corte Suprema dà il suo ok al 'muslim ban' di Trump
13/09/2017, 11:53

WASHINGTON (USA) - La Corte Suprema dà ragione a Donald Trump e rigetta la sentenza di un Tribunale della Virginia che bloccava il muslim ban, cioè il decreto presidenziale che vietava l'ingresso negli Usa agli abitanti di sette Paesi a maggioranza musulmana. La sentenza della Corte Suprema blocca l'ingresso negli Usa di 24 mila persone, già controllate e risultate al di fuori di ogni legame con il terrorismo. 

Intanto, secondo i media americani, Trump starebbe provando a fare una legge che limiti gli ingressi legali di rifugiati nel Paese a soli 50 mila l'anno, il punto più basso dal 1980. Una decisione che vede nettamente contrari i democratici, ma che potrebbe unire gran parte dei repubblicani, la cui base è fondamentalmente xenofoba. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©