Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ieri il sequestro per risarcimento naufragio Costa Concordia

La nave Triumph della Carnival riprende il suo viaggio


La nave Triumph della Carnival riprende il suo viaggio
01/04/2012, 10:04

TEXAS – Ieri il sequestro della nave da crociera, Triumph (nella foto), della Carnival che controlla la compagnia di navigazione italiana Costa crociere.  
La giustizia americana si era mossa  successivamente il tragico naufragio della Costa Concordia, dopo aver accolto il ricorso per il  risarcimento dei parenti di una cittadina tedesca. Su richiesta dei legali americani dei parenti della  donna morta nel naufragio, il tribunale americano aveva mandato  la polizia a mettere i sigilli sul ponte della Carnival Triumph ormeggiata nel porto di Galveston.
Ma da quanto si apprende oggi, dalla stampa internazionale, la nave è  salpata regolarmente dal  Texas. La nave, con a bordo 2.700 persone ha potuto riprendere il proprio viaggio sabato sera.
Il sequestro, era stato promosso dall'avvocato John Eaves Jr.,ed  era stato deciso dal giudice John Froeschner.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©