Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ma lei: "Quanta ipocrisia contro la caccia"

La Palin uccide un caribù in TV. E' polemica



La Palin uccide un caribù in TV. E' polemica
07/12/2010, 14:12

USA - E' un po' di tempo che negli Usa la ex candidata alla vicepresidenza per i repubblicani, Sarah Palin, è la protagonista di un reality, dal titolo "Sarah Palin's Alaska". Viene mostrata in quella che dovrebbe essere la sua vita all'area aperta nello Stato che l'ha vista a lungo governatore. E' un reality molto controverso, dato che in molti sospettano che sia tutta una finzione, fatta solo per propaganda elettorale in vista delle presidenziali del 2012.
Ma le proteste sono esplose nell'ultima puntata, quando si è visto la Palin che uccideva un caribou con un fucile di precisione con cannocchiale. Ora, lasciamo perdere la pessima performance come cacciatrice (spara almeno 7 colpi senza centrare l'animale, tanto che si può sospettare che a sparare il colpo decisivo possa essere stato uno dei cacciatori che l'accompagna), ma le immagini hanno provocato la protesta di tutte le associazioni animaliste. Il più duro è stato Dan Matthews, presidente della Peta (l'associazione per la protezione degli animali) che ha affermato: "Il suo programma è morto come quei poveri animali".
La risposta della donna non si è fatta attendere ed è arrivata tramite Facebook e Twitter: "La puntata di stasera è controversa? Sono stufa di questa ipocrisia contro la caccia di persone che mangiano la carne e indossano scarpe di cuoio"

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©