Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

LA RUSSIA HA CHIESTO LA CHIUSURA DEL TRIBUNALE DE L'AJA


LA RUSSIA HA CHIESTO LA CHIUSURA DEL TRIBUNALE DE L'AJA
10/07/2008, 10:07

La Russia ha detto oggi che il tribunale delle Nazioni Unite per i crimini di guerra dell'Aia è di parte e che le sue attività dovrebbero essere chiuse il prima possibile. Il ministero degli Esteri russo ha affermato che il caso dell'ex-comandante bosniaco musulmano Naser Oric, la cui condanna è stata rovesciata dalla corte, dimostra che il tribunale manca di imparzialità."La decisione del tribunale semplicemente conferma la necessità dell'immediata realizzazione di strategie già approvate per chiudere le sue attività", ha confermato il ministero in una nota.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©