Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

LA RUSSIA RESTITUISCE ALLA CINA LA META' DI UN'ISOLA OCCUPATA NEL 1929


LA RUSSIA RESTITUISCE ALLA CINA LA META' DI UN'ISOLA OCCUPATA NEL 1929
14/10/2008, 16:10

La Russia ha formalmente restituito alla Cina meta' di un'isola occupata dalle truppe dell'ex Unione Sovietica nel 1929 durante una controversia di frontiera. Si tratta dell'isola di Heixiazi (Bolshoi Ussuriysky) situata nel punto di confluenza tra i fiumi Heilong e Wusuli, confine naturale tra i due Paesi lungo una frontiera di 4.300 chilometri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©