Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

E' la prima volta che si muove dal Paese scandinavo

La Sirenetta di Copenaghen va in Cina


La Sirenetta di Copenaghen va in Cina
26/03/2010, 10:03

COPENAGHEN (DANIMARCA) - Da quando fu costruita nel 1913, la statua della Sirenetta di Copenaghen (la stessa della fiaba di Christian Andrsen, da cui la Disney ha tratto due lungometraggi) è rimasta ferma lì, sullo scoglio che si affaccia sul mare. Due volte è stata decapitata, una volta le hanno tagliato un braccio, nel 2003 una mareggiata la spazzò via dall'scoglio, facendola finire lontano e nel 2008, per protesta, fu coperta dal velo musulmano; ma è sempre stata a guardare il freddo mare che bagna le cose danesi. Ma per un po' guarderà ben altro mare. Infatti in questi giorni è stata tolta dalla sua posizione, inscatolata e mandata a Shangai, in Cina, dove parteciperà all'Expo 2010.
Soddisfazione è stata espressa anche da Frank Jansen, sindaco della capitale danese: "Sono convinto che sarà un eccellente ambasciatore della Danimarca, visto anche che i cinesi sono amanti di Hans Christian Andersen e delle sue fiabe".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©